mercoledì 19 luglio 2017

COPPA PAN DI STELLE E NUTELLA

COPPA PAN DI STELLE E NUTELLA

Salve a tutti, preparando la coppa del nonno mi e' venuto in mente di realizzare uno squisito dolce al cucchiaio, da servire freddo, l'ho arricchito con una base di pan di stelle e nutella, molto ma molto delizioso ve l'assicuro... 
vi lascio la ricetta e fatemi sapere vi raccomando... 
a presto, la vostra Valentina.
Ingredienti per 5-6 coppe:
500 g di panna da montare molto fredda (io ho usato panna vegetale)
2 cucchiaini di caffe' solubile tipo nescafè (potete sostituirlo con il cacao amaro in polvere)
100 g di zucchero
1 uovo ( facoltativo)
12 biscotti pan di stelle
6 cucchiaini di nutella
Cacao amaro in polvere q. b.

Procedimento:
Mettere nel boccale lo zucchero, il caffe' solubile e l'uovo, lavorare per 20 secondi a velocita' 8.
Inserire la farfalla tra le lame e aggiungere la panna ben fredda di frigo.

Montare a velocità 4 senza misurino (e' importante in modo che la panna incorpori bene l'aria) montare il tuitto, fino a quando sentirete durante la lavorazione un cambiamento di rumore, per me ce' voluto 1 minuto.
Mettere sul fondo delle coppe i biscotti sbriciolati finemente.

Sporcare l'interno delle coppe con un cucchiaino di nutella e riempire con il composto lavorato nel boccale.

Coprire le coppe con la pellicola o con un foglio di alluminio e conservare in frigo per almeno 4 ore, (potete mettere le coppe un'ora prima di servire in freezer, saranno ancora più buone).

Prima di servire, cospargerle con il cacao amaro, potete anche decorarle con un biscotto pan di stelle oppure con della granella di biscotti o del cioccolato fuso.

Buon Appetito !!!

domenica 16 luglio 2017

CROSTATA MORBIDA SALATA

CROSTATA MORBIDA SALATA


VI PRESENTO UN PIATTO VERAMENTE GUSTOSO E MOLTO SCENOGRAFICO,
 HO PREPARATO LA CROSTATA MORBIDA PER DEI OSPITI A CENA ED HO FATTO UN FIGURONE, IO L'HO SERVITA COME ANTIPASTO E LA PROSSIMA VOLTA PROVERO' A FARCIRLA CON ALTRI INGREDIENTI... VI LASCIO LA RICETTA..

INGREDIENTI :
10 POMODORINI CILIEGINI
UN MAZZETTO DI RUCOLA
200 G DI PHILADELPHIA
4 FOGLIE DI BASILICO
3-4 FETTE DI PROSCIUTTO COTTO
10 MOZZARELLINE CILIEGINE
180 G DI FARINA 00 + q. b.
3 UOVA
100 G DI OLIO DI SEMI DI GIRASOLE
100 G DI LATTE
70 G DI PARMIGIANO GRATTUGIATO
UNA BUSTINA DI LIEVITO ISTANTANEO PER TORTE SALATE
UN PIZZICO DI SALE E DI  PEPE
BURRO Q. B.
PROCEDIMENTO:

Mettere nel boccale la farina, il lievito, le uova, il latte, l'olio di semi, il parmigiano, un pizzico di sale, di pepe e lavorare 1 MIN. VEL. 5.

Imburrare e infarinare uno stampo furbo da 26-28 cm, versare il composto all'interno, livellare con un cucchiaio e cuocere in forno caldo a 180° per circa 20 MIN.

Una volta cotta, togliere la crostata dal forno, coprire con un canovaccio pulito e fare raffreddare completamente.

Dopo essersi raffreddata, capovolgere la crostata su un vassoio, mettere nella philadelphia le foglie di basilico sminuzzate, ammorbidirla con un cucchiaio e distribuirla sulla base della crostata con una spatola.

Decorare con i pomodorini tagliati a metà, con le foglie di rucola e con le mozzarelline ciliegine.

Tagliare le fette di prosciutto a listrelle di circa 2-3 cm di larghezza, rotolarle formando delle roselline e metterle al centro.

Conservare in frigo qualche ora e poi servire.

Io ho condito i pomodorini dopo averli tagliati a metà, con olio di oliva e un pizzico di sale, poi ho utilizzato il liquido che si e' formato per bagnare la base della crostata prima di decorarla.





domenica 9 luglio 2017

INSALATA DI PASTA CON PROSCIUTTO POMODORI E SALSA TARTARA

INSALATA DI PASTA 

CON PROSCIUTTO POMODORI E SALSA TARTARA

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

300 g di farfalle
1200 g di acqua
2 pomodori sodi e rossi
3 fette di prosciutto cotto
150 g di verdure miste sott'olio
6 cucchiai di maionese
Un cucchiaio di capperi dissalati
Un ciuffo di prezzemolo
60 g di cetriolini sottaceto
Olio extra vergine di oliva q. b.
Origano q. b.
Sale q. b.
PROCEDIMENTO:
Mettere nel boccale il prezzemolo, i cetriolini a pezzi, i capperi e tritare 10 Sec. Vel. 7.

Riportiamo il trito verso le lame con la spatola, aggiungere la maionese e frullare 50 Sec. Vel. 7, togliere la salsa tartara dal boccale e metterla in frigo fino al momento in cui ci servirà.

Mettere nel boccale pulito, 1200 g di acqua, regolare di sale e portare a bollore circa 12-14 Min. 100° Vel. 1.

Aggiungere le farfalle e cuocere per il tempo indicato sulla confezione della pasta 100° Antiorario Vel. Soft.

Nel frattempo, scolare le verdure dal proprio olio e metterle in un insalatiera, aggiungere i pomodori tagliati a cubetti ( privi dei semi e della propria acqua di vegetazione), aggiungere il prosciutto tagliato a pezzi, un pizzico di sale, l'origano, un poco di olio e mescolare il tutto.

Scolare la pasta e passarla sotto l'acqua corrente, mescolarla bene, eliminare tutti i liquidi in eccesso e metterla nell'insalatiera con il condimento.

Mescolare l'insalata di pasta e metterla in frigo per almeno 2 ore.

Servire con la salsa tartara preparata in precedenza...e buon appetito!!!

Servire l'insalata di pasta anche dopo 6-8 ore, in questo modo sarà ancora più buona perche' nel frattempo si insaporirà con il resto degli ingredienti.

Se si gradisce si puo' arricchire l'insalata con cubetti di fontina o scamorza.








sabato 8 luglio 2017

CREMA DI CAFFÈ FREDDA SHAKERATA

                                                       

Crema di caffè fredda shakerata 

Mettere nello shaker due-tre  tazzine di caffè freddo, un cucchiaio abbondante di nutella e mezzo cucchiaio di zucchero a velo, chiudere ed agitare bene finché lo zucchero e la nutella si saranno sciolti.... aggiungere 200 g di panna per dolci e shakerare per 1-2 minuti... servire subito oppure mettere in frigo agitando lo shaker prima di mettere la crema al caffè nei bicchierini  #caffè #cremadicaffe' #shaker

venerdì 7 luglio 2017

PESTO DI PISTACCHIO

PESTO DI PISTACCHIO

OGGI HO FATTO IL PESTO AL PISTACCHIO FACILE E VELOCE DA REALIZZARE, CON QUESTO PESTO POTETE ARRICCHIRE ED INSAPORIRE I VOSTRI PIATTI, IO PERSONALMENTE, LO AGGIUNGO ALLA PANNA PER CONDIRE LA PASTA OPPURE LO AGGIUNGO ALLA BESCIAMELLA PER PREPARARE LE LASAGNE AL PISTACCHIO , LA RICETTA PER LE LASAGNE LA TROVARE CLICCANDO QUI PER REALIZZARLO, IO HO UTILIZZATO IL BIMBY MA POTETE FARLO ANCHE CON UN MIX O UN ROBOT DA CUCINA, BASTERA' TRITARE FINO AD OTTENERE LA CONSISTENZA DESIDERATA INTANTO VI LASCIO LA RICETTA ... A PRESTO !!!

Ingredienti per un barattolo da 200 g:

100 g di pistacchi sgusciati e al naturale 
( io ho utilizzato pistacchi di Bronte BACCO )
60 g di grana a pezzetti
100 g di olio extra vergine di oliva
Un pizzico di sale

Procedimento:
Mettere nel boccale i pistacchi e il grana a pezzetti e tritare 10 Sec. Vel. 7.
aggiungere l'olio, un pizzico di sale e frullare 20 Sec. Vel. 5.

Togliere il pesto di pistacchi dal boccale e metterlo in un barattolo, consumare subito, oppure conservare in frigo pochi giorni.

#bacco #bimby #pesto #pesto di pistacchio 








giovedì 6 luglio 2017

SPAGHETTI DI MARE RISOTTATI NEL WOK

SPAGHETTI DI MARE RISOTTATI NEL WOK


NE AVEVO SENTITO PARLARE MA NON AVEVO ANCORA PROVATO A FARE LA PASTA RISOTTATA IN PADELLA.
 NEL MIO CASO HO UTILIZZATO IL WOK DELLA PENSOFAL .
HO CUCINATO IL CONDIMENTO E POI HO COTTO GLI SPAGHETTI DIRETTAMENTE NEL WOK E ED INFINE LI HO FATTI SALTARE... 
IL NOME RISOTTATI STA PROPRIO IN QUESTO, NEL FATTO DI CUOCERE LA PASTA COME SE FOSSE UN RISOTTO...
HO SPORCATO UNA SOLA PADELLA ED E' STATO VELOCE PREPARARLI... 
VI SPIEGO COME....

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:
300 g di spaghetti
250 g di frutti di mare misti (io ho utilizzato il preparato di mare surgelato)
due spicchi di aglio
30 g di olio extra vergine di oliva
Un mazzetto di prezzemolo 
Due pomodori rossi
Acqua o Brodo caldo q. b.
sale q. b.
Peperoncino secco q. b.

Procedimento:
Mettere nel wok il prezzemolo tritato e l'aglio a fette ( nel mio caso ho utilizzato il wok della Pensofal ), aggiungere l'olio e rosolare il tutto senza far imbiondire troppo l'aglio, giusto il tempo di insaporirsi.

Tagliare i pomodori a metà, eliminare la polpa e i semi interni, tagliarli a fette e poi a cubetti, aggiungerli nel wok, regolare di sale, di peperoncino e fare saltare pochi minuti.

Aggiungere gli spaghetti, aggiungere anche due mestoli di brodo caldo e farli ammorbidire, mescolare, cuocere a fiamma media e man mano che assorbono il brodo, aggiungerne dell'altro.

Man mano che cuociano gli spaghetti, assaggiarli e se necessario regolare di sale, aggiungere ancora brodo se necessario, fare assorbire i liquidi ed infine farli saltare nel wok, una volta cotti, portare in tavola e servire subito.

Volendo e se gradito, si può sfumare il pesce con un poco di vino bianco ed infine cospargere gli spaghetti con un trito di prezzemolo fresco.