domenica 16 luglio 2017

CROSTATA MORBIDA SALATA

CROSTATA MORBIDA SALATA


VI PRESENTO UN PIATTO VERAMENTE GUSTOSO E MOLTO SCENOGRAFICO,
 HO PREPARATO LA CROSTATA MORBIDA PER DEI OSPITI A CENA ED HO FATTO UN FIGURONE, IO L'HO SERVITA COME ANTIPASTO E LA PROSSIMA VOLTA PROVERO' A FARCIRLA CON ALTRI INGREDIENTI... VI LASCIO LA RICETTA..

INGREDIENTI :
10 POMODORINI CILIEGINI
UN MAZZETTO DI RUCOLA
200 G DI PHILADELPHIA
4 FOGLIE DI BASILICO
3-4 FETTE DI PROSCIUTTO COTTO
10 MOZZARELLINE CILIEGINE
180 G DI FARINA 00 + q. b.
3 UOVA
100 G DI OLIO DI SEMI DI GIRASOLE
100 G DI LATTE
70 G DI PARMIGIANO GRATTUGIATO
UNA BUSTINA DI LIEVITO ISTANTANEO PER TORTE SALATE
UN PIZZICO DI SALE E DI  PEPE
BURRO Q. B.
PROCEDIMENTO:

Mettere nel boccale la farina, il lievito, le uova, il latte, l'olio di semi, il parmigiano, un pizzico di sale, di pepe e lavorare 1 MIN. VEL. 5.

Imburrare e infarinare uno stampo furbo da 26-28 cm, versare il composto all'interno, livellare con un cucchiaio e cuocere in forno caldo a 180° per circa 20 MIN.

Una volta cotta, togliere la crostata dal forno, coprire con un canovaccio pulito e fare raffreddare completamente.

Dopo essersi raffreddata, capovolgere la crostata su un vassoio, mettere nella philadelphia le foglie di basilico sminuzzate, ammorbidirla con un cucchiaio e distribuirla sulla base della crostata con una spatola.

Decorare con i pomodorini tagliati a metà, con le foglie di rucola e con le mozzarelline ciliegine.

Tagliare le fette di prosciutto a listrelle di circa 2-3 cm di larghezza, rotolarle formando delle roselline e metterle al centro.

Conservare in frigo qualche ora e poi servire.

Io ho condito i pomodorini dopo averli tagliati a metà, con olio di oliva e un pizzico di sale, poi ho utilizzato il liquido che si e' formato per bagnare la base della crostata prima di decorarla.